Il circolo dei piccoli lettori
Il circolo dei piccoli lettori
Venite in libreria!!!
Venite in libreria!!!
Lasciate che i libri…colorino la vostra vita.
Lasciate che i libri…
colorino la vostra vita.

Ciao a tutti Amici della Fantasia, le ultime ore sono state veramente drammatiche da vivere. Ci sono stati così tanti cambiamenti repentini che fatico veramente a metterli tutti a fuoco contemporaneamente. Di sicuro c’è un’emergenza alla quale sarebbe veramente stupido non rispondere con le dovute azioni. Ora, anche in mancanza di imposizioni, dobbiamo tutti fare la nostra parte. E’ per questo che ho deciso di chiudere la Fantasia dalle 12.30 di oggi (martedì 10 marzo), non tanto per il sovraffollamento (vi assicuro che è meno affollata di casa mia in questo momento 🙂 ), quanto perchè non voglio nemmeno farvi venire voglia di uscire di casa. L’emergenza è reale, anche se a noi sembra di vivere in un film distopico, di quelli da disastro atomico. I malati sono reali, i contagi sono reali, i numeri dei pazienti negli ospedali e nelle terapie intensive sono reali, gli sforzi di chi li sta curando sono reali. Non so bene come io e tutti quelli che si stanno autosospendendo riusciremo, in mancanza di aiuti concreti, a sopravvivere anche solo al fine mese, ma speriamo tutti che tutti faranno la loro parte e si rimbocchino le maniche per uscire da questa situazione e dalla situazione che ci troveremo davanti una volta passata l’emergenza. Confido molto “nell’ingegnosità degli Italiani”, nell’ingegnosità positiva, quella che ci ha aiutato tante volte a risollevarci da situazioni anche peggiori. La libreria rimarrà chiusa sicuramente fino al 29 marzo, poi si vedrà. Intanto proverò a ideare cose nuove e belle da fare quando tutto questo sarà finito, confidando in tutti voi che avete sempre sostenuto la nostra e vostra Fantasia. Un abbraccio a tutti, bella gente, e cerchiamo di vedere sempre il lato positivo delle situazioni (come Pollyanna: chi se la ricorda?).


Leggi di più —>

IL CIRCOLO DEI PICCOLI LETTORI

10 settembre 2005

10 settembre 2019
14 ANNI
 
 
 
ISCRIVITI ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

 

 
IL LETTORE HA:
  1. Il diritto di non leggere.
  2. Il diritto di saltare le pagine.
  3. Il diritto di non finire il libro.
  4. Il diritto di rileggere.
  5. Il diritto di leggere qualsiasi cosa.
  6. Il diritto al bovarismo
    (malattia testualmente contagiosa).
  7. Il diritto di leggere ovunque.
  8. Il diritto di spizzicare.
  9. Il diritto di leggere a voce alta.
  10. Il diritto di tacere.

Da “COME UN ROMANZO”
di Daniel Pennac